Tocca alle élites internettiane esercitare il controllo serrato e puntuale sulla progettualità e sui flussi di spesa di denaro pubblico per fermare la mutazione in atto delle oligarchie nella dittatura degli impostori.

Le ostentate  violenze lessicali, la pochezza concettuale e progettuale, il coniugare nella prassi comportamenti trasgressivi irridendo valori condivisi, minacciano la nostra permanenza fra gli Stati civili che invece selezionano le proprie classi politiche allontanando i disonesti, gli edonisti, i portatori di  valori nocivi alla comunità .

Oltre al diniego al POPOLO di  scegliere i propri governanti, le oligarchie, per assenza di controlli, diventano sempre più ampie, trasversali, strutturate e determinate a mistificare la realtà .

Le elites internettiane debbono organizzarsi per raccogliere,  educare e mobilitare le energie disperse dei grandi numeri raggiungibili in rete per contrastare  le cristallizzazioni degli inamovibili.

E’ nella potenza aggregativa della rete e nella determinazione  degli internettiani  affermare  l’ essenza della democrazia organizzando la partecipazione della maggioranza cosciente,  titolata ad esercitare  il controllo nei luoghi oggi nascosti ove  da anni si celebra l’ impunito rito mistico dell’ appropriazione indebita di risorse pubbliche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: