Archive for marzo 2011

SE PASSEGGI NELL’ UNIVERSO INTERNETTIANO E SCOPRI LE IMMENSE RISORSE DI CUI PUOI DISPORRE SENZA LIMITI, SEI PERVASO DA UNA RINNOVATA FIDUCIA CHE TI SPINGE A VEDERE LE MISERIE DEGLI ATTUALI ASSETTI SOCIALI ED A PARTECIPARE DIRETTAMENTE ALLA COSTRUZIONE DI UNA SOCIETA’ INFORMATA, CHE OTTIMIZZA I SAPERI PER LA PROPRIA EVOLUZIONE. NELL’ UNIVERSO INTERNETTIANO, IL MONDO NUOVO DI CUI DISPONE L’ UMANITA’, E’ POSSIBILE INCONTRARE LA PROFONDITA’ E LA BELLEZZA DELL’ EMPATIA DI CUI SONO CAPACI GLI UOMINI LIBERI QUANDO SOLIDARIZZANO PER REALIZZARE ALTERNATIVE ALL’ ESISTENTE PER IL PROGRESSO ED IL BENE COMUNE .

26 marzo 2011

IL PARTITO INTERNETTIANO E’ VICINO AI BLOGGERS CHE LOTTANO PER LA LIBERTA’ LASCIATI SOLI DALL’ ONU

17 marzo 2011

Le istituzioni pre-internettiane fra cui l’ ONU, malgrado le alte dichiarazioni umanitarie, di fatto lasciano nelle mani di sanguinari despoti i bloggers che, avendo assaporato la libertà dell’ universo internettiano, lottano per farla conoscere e godere ai propri popoli.

L’ empatia internettiana, puntuale, quotidianamente dona alla società ricerche da utilizzare come fattivi strumenti di prevenzione, di controllo, di difesa per il progesso dell’ Uomo.

Mentre i figli dei despoti promettono carneficine contro coloro che hanno osato ribellarsi ad oppressioni incompatibili con il nostro tempo, Paul Nicholls immette nel seno della GRANDE MADRE, la rete, il proprio dono: la mappa interattiva di tutte le scosse che hanno colpito il Giappone e la sua costa est, elaborata in sinergia con il sistema “aperto” Google Maps di Larry Page e Sergey Brin, padri costituenti dell’ ERA INTERNETTIANA.

francesco miglino

LE SOCIETA’ CIVILI HANNO CREATO LEGGI PER DIFENDERSI DA QUALSIASI TURBATIVA FRA CUI RUMORI MOLESTI, ODORI NAUSEABONDI ECC… MA LASCIANO MANO LIBERA A CHI ATTENTA ALLA SALUTE MENTALE DELLA GENTE DIFFONDENDO PROGRAMMI DISEDUCATIVI E TROPPO SPESSO VOLUTAMENTE DEMENZIALI…

7 marzo 2011

REALIZZANO TURBATIVE COLORO CHE OCCUPANO CANALI MULTIMEDIALI ED ARTATAMENTE CONFEZIONANO PROGRAMMI REGRESSIVI DIRETTI AI  CULTURALMENTE  INDIFESI  PER FIDELIZZARLI ED IMPEGNARNE E GESTIRNE LA MENTE   PER GIORNI, PER MESI, PER ANNI E SPESSO PER TUTTA LA VITA .

GLI STATI CHE NON CONSIDERANO GLI EVIDENTI DANNI DELLA NON PARTECIPAZIONE AL SOCIALE DI LARGHI STATI DELLA POPOLAZIONE EGEMONIZZATI DALLA   MASSICCIA ED INCALZANTE PRESSIONE DELL’ INDUSTRA DELLA DISTRAZIONE , LASCIANO  DEPAUPERARE IL PATRIMONIO CIVILE DEL LORO PAESE CHE VUOLE CITTADINI COLTI, CONSAPEVOLI E CRITICI

CHE SENSO HA LA VITA DI UN UOMO COLTO SE ASSISTE ALLE PIU’ DISUMANE INGIUSTIZIE E TACE PER SOPRAVVIVERE O PEGGIO VENDE I SUOI SAPERI PER GIUSTIFICARE I CARNEFICI.

1 marzo 2011

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: