“INDIGNATI”, PERCHE’ NON DOVETE CADERE NELLA RETE DEI VECCHI PARTITI.

Il testo estratto dalla pagina 51 della pubblicazione Koinè: ” Tangenti ad alta velocita’ ” scritto dal magistrato F. Imposimato,  da G.Pisauro e da S.b Provvisionato, è fondamentale per capire in quali mani è la nostra Repubblica e che il rinnovamento è possibile solo e soltanto liberando le istituzioni da coloro che, pagati da tutti noi per  difendere lo Stato, fanno scempio delle leggi e degli ordinamenti democratici per arricchirsi illecitamente.

“Dalle prime indagini emergeva chiaro e inequivocabile qual era il nocciolo del grande imbroglio: quell’ immensa torta allora da 10.000 miliardi dell’ Alta velocita’ -destinata a raggiungere cifre iperboliche- sarebbe stata spartita per sei decimi tra i partiti, mentre i rimanenti quattro decimi dovevano servire a camorristi, mafiosi, affaristi e faccendieri. Tutti i partiti rappresentati in Parlamento, tutti, ripeto tutti, tranne Rifondazione comunista e la Lega partecipavano alla grande abbuffata in corso d’ opera. E tutto avveniva in violazione delle norme comunitarie, vincolanti anche per l’ Italia, che prevedevano gare di appalto internazionale, nonchè delle norme di correttezza e imparzialità”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: