Archive for maggio 2014

30 maggio 2014

RENDERE OPERANTE IL PROVVEDIMENTO 11110 VOLUTO DA KENNEDY CON EMISSIONE MONETARIA A FIRMA U.S.A. ED A COPERTURA ARGENTEA, DAREBBE VALORE E CREDIBILITA’ ALLA MONETA AMERICANA E DIMINUIREBBE I DANNI DELLA CONTRAPPOSIZIONE DELL’ AREA BRIC
IL MONDO SI ALLONTANA DALL’EGEMONIA FINANZIARIA USA
Inserito da admin – 26 maggio 2014

FONTE: RT.COM
Con l’accordo Cina-Russia slegato dal sistema dollaro vediamo l’inizio di una “de-dollarizzazione” e “de-Americanizzazione” del mondo, ha detto l’ex assistente segretario del tesoro Paul Craig Roberts a RT.
RT: molti uomini d’affari occidentali hanno disertato il forum economico di Sanpietroburgo, hanno sbagliato ?
Paul Craig Roberts: io penso che sia solo un modo simbolico per non indispettire Washington. Non credo significhi nulla, non credo che i tedeschi, ad esempio, vogliano minare i rapporti con la Russia, così come non lo vogliono i francesi. Non è molto significativo. Ciò che conta invece è che il numero dei paesi asiatici che parteciperanno al forum e l’accordo stipulato tra Cina e Russia sono sintomo che il mondo si sta allontanando dall’egemonia finanziaria degli Stati Uniti.

Annunci

I TAGLI LINEARI DELLA SPESA AUMENTANO L’ IMPOVERIMENTO

30 maggio 2014

PER OGNI MILIONE DI LIQUIDITA’ SOTTRATTO IN TASSE DALLE TASCHE DEGLI ITALIANI E SPEDITO NELLE CASSE DELLE BANCHE, COME DA MOLTIPLICATORE KEYNESIANO, L’ IMPOVERIMENTO AUMENTA CIRCA DI SEI VOLTE.

CIOE’, PER OGNI MILIONE SOTTRATTO ALLA CIRCOLAZIONE MONETARIA I DANNI CHE SI RIPERCUOTO SUL BENESSERE SOCIALE SONO PARI A 6 MILIONI.

GLI IRRESPONSABILI POLITICI CHE CAVALCANO DEMAGOGICAMENTE IL RISPARMIO A TUTTI I COSTI E CHIUDONO COMPARTI METTENDO SUL LASTRICO DIPENDENTI PRIVATI E PUBBLICI, ACCELERANO IL NOSTRO CAMMINO VERSO LA MISERIA.

Dalla chat de LaCosa :)

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE GIUDICA L’ AGIRE DELLA CORTE COSTITUZIONALE

7 maggio 2014

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE DICHIARA CHE I CITTADINI RICORRENTI NON HANNO POTUTO ESERCITARE IL DIRITTO DI VOTO NELLE ELEZIONI PER LA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA, SVOLTESI SUCCESSIVAMENTE  ALL’ ENTRATA IN VIGORE DELLA LEGGE N, 276/2005 E SINO ALLA DATA DI PUBBLICAZIONE DELLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE N.1 DEL 2014 , SECONDO LA MODALITA’ PREVISTA DALLA COSTITUZIONE, DEL VOTO PERSONALE, UGUALE, LIBERO E DIRETTO.

 

Scaricare e studiare la sentenza della Corte Suprema di Cassazione e’ importante per capire la precisazione della Corte Costituzionale , la quale ha osservato che le elezioni svolte in violazione della legge, essendo “UN FATTO CONCLUSO” idoneo a giustificare  che i RAPPORTI SORTI NEL VIGORE DELLA LEGGE ANNULLATA    “rimangono regolati dalla LEGGE DICHIARATA INVALIDA” IN QUANTO “ESAURUTI” dimostra che la tutela riconosciuta dall’ ordinamento ai ricorrenti elettori, oltre all’ accertamento per il passato dalle lesione subita e del diritto al rimborso delle spese sostenute per conseguire tale risultato processuale.

https://s3-eu-west-1.amazonaws.com/materiali-bg/sentenza_cassazione.pdf

7 maggio 2014

https://s3-eu-west-1.amazonaws.com/materiali-bg/sentenza_cassazione.pdf

TRADITI DAI POLITICI CORROTTI ED ASSERVITI AI VOLERI DELLA FINANZA.

4 maggio 2014

Siamo un popolo dignitoso e non dobbiamo più tollerare la beffarda rappresentazione quotidiana dell’ agitarsi macchiettistico -scomposto e disorganico alla crisi, ma presentato come risolutivo- dei “giovani volti” mandati allo sbaraglio dalle teste canute dei partiti in decomposizione.
Poiché i cordoni della borsa sono gestiti dai privati della BCE, i nostri politici, i funzionari partitici, non contano nulla, non hanno alcun potere progettuale e decisionale, ma solo il compito di distrarci con volgari cagnare enfatizzate dai media asserviti, in cui continuano a proporre improbabili accomodamenti e promesse a vuoto.
Adesso i vecchi corrotti, che hanno ceduto illecitamente la nostra sovranità monetaria, si nascondono dietro le maschere dei giovani, addestrati nei vivai obsoleti dei partiti, per ripetere gli stessi slogan che hanno tenuto sotto scacco le scorse generazioni, senza mai accusare l’ agire delle banche e della finanza.
Tutto questo avviene mentre la corda si stringe al collo di tutti gli italiani ed emerge chiara la vile determinazione dei corrotti di distruggere il nostro tessuto sociale con il costante aumento delle imposte e del debito pubblico, con la chiusura delle aziende sabotate dalla banche con il diniego del credito ed il conseguente aumento della disoccupazione.
Mai i “giovani volti”, sapientemente plagiati, parlano dei 300 milioni di €uro, che ogni santo giorno escono dalle nostre tasche ed entrano nelle casse della banca privata BCE per il solo pagamento degli interessi sul debito pubblico, contratto dalle banche e girato sul conto degli italiani, ingannati dai partiti e disinformati dai media che pur finanziano con il canone.

4 maggio 2014

DIFENDERE LA BANCA D’ ITALIA ED IL PATRIMONIO DEGLI ITALIANI

4 maggio 2014

4 maggio 2014

Continuamente viene svenduto, da un gruppo di criminali al potere, il patrimonio di tutti gli italiani e l’ impoverimento del nostro Paese continua senza che nessuno reclami. In questi giorni e’ stata privatizzata la BANCA D’ ITALIA e la notizia e’ stata attentamente censurata dai media da cui gli italiani, che non leggono, attingono le loro informazioni. Il patto sciagurato fra corrotti, criminali della finanza ed i media asserviti e’ micidiale e mette in gioco la tenuta sociale e civile del nostro Paese. Gli italiani sono tenuti all’ oscuro di ogni decisione e di ogni azione che vengono compiute contro i loro interessi.

GLI “EDITTI” DELLA BASILEA 3 HANNO GLI IMPERATIVI DELL’ INQUISIZIONE.

4 maggio 2014

VOGLIONO CATALOGARE I CITTADINI IN BASE ALLA PUNTUALITA’ CON CUI PAGANO LE BOLLETTE O GLI ASSEGNI BANCARI.

IN BASE A QUESTA LOGICA, IL VALORE SOCIALE DELL’ UOMO SAREBBE COLLOCABILE NELL’ ESSERE UN BUON PAGATORE.

E QUESTA VALUTAZIONE RICATTATORIA E PURAMENTE RAGIONIERISTICA, SECONDO LE DEVIAZIONI MENTALI DELLA FINANZA, DOVREBBE ESSERE SOVRAPPOSTA AI VERI VALORI DELL’ UOMO NELL’ EUROPA DELL’ ILLUMINISMO E DELLA CULTURA CLASSICA.

Gli stampatori di moneta-debito allo scoperto probabilmente pensano di vivere ancora nel mondo in cui l’ informazione era gestita e veicolata dalla stampa cartacea, controllata dai padroni di costose rotative, interessati ad occultare alla gente il ruolo delle banche centrali e della finanza.

NON SANNO CHE MILIONI DI PERSONE scoprono ogni giorno la loro funzione parassitaria, dannosa e violenta, ottenuta con la corruzione di politici disonesti e non sanno che la progettualità dell’ ERA INTERNETTIANA prevede la loro emarginazione con la nazionalizzazione delle Banche centrali.

LA CREAZIONE ALLO SCOPERTO DELLA MONETA-DEBITO. L’ ARMA MICIDIALE PER FAR FALLIRE LE NAZIONI E SOTTOMETTERE I POPOLI

4 maggio 2014

La determinazione di depredarci dei collaborazionisti e’ sotto i nostri occhi.

Dopo la Banca d’ Italia, sono state cedute il 40% delle quote delle nostre poste ricchissime di immobili strategicamente collocati nel territorio.

Coloro che ci stanno privando, nel silenzio complice della stampa, dei nostri patrimoni ci danno carta stampata senza copertura di nessun genere, e si portano via le nostre i ricchezze reali.

Infatti gli stampatori di moneta debito, investendo soltanto trecentomila euro, stampano banconote per un valore facciale 5 miliardi di euro.

Per capire il trucco con cui si depredano i popoli e si accumulano immense ricchezze, seguire lo schema esposto:

Se al solo costo di 3 centesimi, per spese di stampa, inchiostro e grafica facciale, gli stampatori di moneta debito producono banconote da 500 euro,
– spendendo 30 centesini di € producono 5000 € ;
– spendendo 3 euro producono 50.000 € ;
– spendendo 30 euro producono 500.000 €;
– spendendo 300 euro producono 5.000.000 €.
– spendendo 3.000 euro producono 50.000.000 €;
– spendendo 30.000 euro producono 500.000.000 €;
– spendendo 300.000 euro producono 5.000.000.000.€ (cinque miliardi di euro)

Dopo la Banca d’ Italia, l’ attacco alle ricche e produttive strutture pubbliche italiane continua con il sistema di comperare con moneta creata DAL NULLA, senza copertura aurea, da parte delle banche centrali private e straniere.

La devastazione del nostro tessuto sociale avviene con le stesse modalita’ applicate in altre nazioni, cioe’ con il tradimento dei politici corrotti e la mancanza di informazione al popolo, che non conoscendo gli accadimenti non è in grado di difendere i patrimoni della sua nazione.

Noi Italiani siamo terribilmente soli.
Dove sono i politici che dicono di non essere dei traditori corrotti, che abbiamo mandato in parlamento per difenderci? Dove sono gli intellettuali che tacciono e fuggono? Dove sono i giornalisti che si dicono democratici ?


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: