Con gli “Accordi di Bretton Woods” suggeriti dalla finanza privata nord americana, gli Stati Uniti dominati dalla banca privata FED iniziarono a spadroneggiare in mezzo mondo.
***Realizzarono Il colpo da chi detiene il banco e stabilirono che le riserve auree erano necessarie solo per il Dollaro, trasformando di fatto la valuta statunitense nella riserva per tutte le monete mondiali.
Ma la finanza privata nord americana non si accontentò; così nel 1971, l’allora presidente Nixon tolse la garanzia delle garanzie, che era l’obbligo delle riserve auree, sganciando l’emissione della moneta da una qualunque garanzia reale.
Iniziò l’ epoca dell’ incontrollabile processo di “economia virtuale”, che porterà all’ anarchia e all’ agire criminogeno della finanza, tale da infliggere inimmaginabili crisi sociali a Stati democratici privati delle proprie sovranità e sottoposti ad indebitamenti talmente selvaggi da portarli al fallimento, all’ insolvenza e alla cessione, con sequestri veloci, dei propri beni.
Venne anche il tempo in cui fu donata agli uomini di buona volontà la possibilità di comunicare, scambiarsi le conoscenze, esaminare e risolvere problemi comuni, capire la genesi dei disagi, scoprire il volto degli oppressori, organizzarsi per avversarli.
Fu così che milioni di cittadini privati del sorriso, vessati, fatti vivere nell’ incertezza del domani e ridotti in miseria, scoprirono il volto dell’ usura, la avversarono, la emarginarono e crearono una società mettendo al centro di tutti gli interessi la crescita culturale e civile dell’ uomo, aprendo le porte alla nuova era oggi possibile: l’ era internettiana.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: